Schema Safety Auditor – Lead Auditor

SAFETY AUDITOR / LEAD AUDITOR SAFETY

Lo schema di certificazione AIASCert – Safety Auditor / Lead Auditor“, accreditato da ACCREDIA, definisce i requisiti minimi e le modalità operative per accedere alla Certificazione professionale volontaria AIASCert, basata sia sul possesso dei titoli richiesti, la cui documentazione è prodotta dal richiedente, sia sull’esito positivo delle due prove di esame, scritta e orale (o della sola prova orale per i candidati di elevata professionalità).

Illustra, inoltre, l’intero procedimento di Certificazione: domanda di ammissione, documentazione e requisiti necessari per il suo accoglimento; prove di esame, loro contenuti, criteri di valutazione, punteggi e modalità di conduzione dell’esame; rilascio della Certificazione, conseguenti diritti e doveri della persona certificata, mantenimento e durata della Certificazione, rinnovo della Certificazione, aspetti legati al processo di aggiornamento continuo.

In possesso di determinati requisiti di esperienza operativa come Safety Auditor e di guida della squadra di Auditor, il bando consente anche di acquisire la certificazione come LEAD AUDITOR SAFETY relativa al coordinamento del team di auditor per lo svolgimento di audit di sicurezza.

lo schema riporta inoltre l’opportunità per coloro che hanno già conseguito la certificazione come RSPP di dover documentare solamente i requisiti specialistici per la nuova certificazione.

IL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Il processo di Certificazione AIASCERT è volontario e prevede le seguenti fasi.

FASE 1: ISTRUTTORIA DELLA PRATICA

Al Candidato è richiesto:

  1. La corresponsione della quota per l’istruttoria della pratica di € 100,00
  2. La presentazione della domanda di Certificazione
  3. L’invio dei documenti richiesti nel modulo di “richiesta di certificazione”
  4. La verifica da parte di AIASCERT della documentazione e dei titoli

I titoli presentati dal Candidato con l’invio della domanda di Certificazione sono verificati dal Servizio Certificazione AIASCERT secondo le modalità specificate nel regolamento AIASCERT/RE-01 in vigore.

L’esito positivo di tale verifica è vincolante per l’ammissione all’esame.

FASE 2: ESAME

I Candidati le cui domande di Certificazione soddisfano tutti i requisiti previsti dal presente Bando, sono ammessi all’esame di Certificazione.

  • La corresponsione della relativa quota di esame (vd. Tariffario)
  • La VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE del Candidato sarà effettuata dalla Commissione d’esame sulla base di una prova scritta e/o orale
  • La comunicazione dell’avvenuta delibera di Certificazione è notificata per iscritto al Candidato dall’Organismo di Certificazione AIASCERT
  • Viene richiesto la corresponsione della quota di iscrizione al Registro per lo Schema di Certificazione specifico (vd. Tariffario)

FASE 3: RILASCIO DELLA CERTIFICAZIONE

Per Il RILASCIO DELLA CERTIFICAZIONE DI COMPETENZA, la persona Certificata deve completare il pagamento riguardante l’iscrizione al Registro per il 1° ANNO.

AIASCERT confermando la conclusione del processo di certificazione provvede ad inviare l’Attestato, il Tesserino di identificazione ed il Timbro.

La Certificazione delle figure professionali ha validità triennale, a decorrere dal momento dell’iscrizione nei Registri AIASCERT

FASE 4: MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE

Per il mantenimento della certificazione negli anni successivi è previsto quanto segue:

  1. Mantenimento DELLA CERTIFICAZIONE DI COMPETENZA per il 2° anno : corresponsione della quota di mantenimento annuale (vd. Tariffario)
  2. Mantenimento DELLA CERTIFICAZIONE DI COMPETENZA per il 3° anno : corresponsione della quota di mantenimento annuale (vd. Tariffario)

DOCUEMNTAZIONE APPLICABILE

Si prega inoltre di sottoscrivere il Regolamento per l’uso del marchio RE 04 e il  CODICE DEONTOLOGICO reperibili sul sito AIASCERT alla voce Documenti Societari.

Per maggior informazioni si prega di contattare la segreteria di certificazione di AIASCERT

2018-10-03T11:35:19+00:00